Senza categoria

Chiacchiere di Carnevale fragranti con le bolle

Le chiacchiere di Carnevale!Hai presente le chiacchiere della pasticceria? Quelle “bollose” e fragranti? Ecco questa è la ricetta giusta!
Uno dei dolci tipici di Carnevale sono senza dubbio le chiacchiere. Esistono tante varianti ma con questa ricetta otterrete chiacchiere bollose, super fragranti e dal sapore inconfondibile!
Il segreto è piegare la sfoglia su se stessa più volte e tirare una sfoglia molto sottile,in questo modo, durante la frittura, le chiacchiere si riempiranno di bolle. Queste che ho realizzato io sono stese a mano senza l’aiuto della macchina per la pasta. È stato facilissimo stendere una sfoglia così sottile visto che l’impasto si presta benissimo. L’unico consiglio per facilitarvi il lavoro è quello di infarinare bene il piano di lavoro. Se l’impasto dovesse risultare troppo appiccicoso impastate lo sul piano di lavoro aggiungendo altra farina. Attenzione però a non farlo diventare troppo sodo.

Ingredienti:

  • 300g di farina
  • 50g di zucchero
  • 1 uovo
  • 2 cucchiai di marsala o altro liquore (sostituibile con vino bianco)
  • 30g di burro
  • 60ml di latte
  • 1 pizzico di sale
  • Olio per friggere
  • Zucchero a velo per guarnire

Procedimento chiacchiere di carnevale

Disporre la farina, lo zucchero e il pizzico di sale su un piano di lavoro, fare un buco al centro e mettere le uova, il burro , la buccia di limone e il liquore. Mescolare i liquidi con la forchetta partendo dal centro. Aggiungere un po’ alla volta la farina dai lati. Quando avrete fatto assorbire tutta la farina aggiungere il latte a filo. Impastare fino a quando l’impasto non è più appiccicoso. Formare una palla, avvolgere nella pellicola e porre in frigo per 20 min.
Sfoglia stesa con matterello :
Dividete l’impasto in 3 parti, stendere un pezzo alla volta. Porre l’impasto su un piano di lavoro ben infarinato e con l’aiuto di un matterello e ripiegare su se stessa la sfoglia un paio di volte. Tirate la sfoglia più sottile possibile e ricorda, che più volte ripieghi la sfoglia, più l’impasto si riempirà di bolle!

Come stendere la sfoglia delle Chiacchiere sottile:

Staccare un pezzetto di impasto e appiattirlo con il mattarello. Inserirlo nella macchina della pasta impostata a sfoglia grossa infarinare e tirare la prima sfoglia.
Risulterà una sfoglia spessa e appiccicosa. L’impasto è morbido quindi è normale. Piegate la sfoglia ottenuta a metà e ripassate nella macchina allo stesso spessore. Ripiegate su se stessa e iniziate a diminuire lo spessore. Io stendo fino al penultimo spessore.
Tagliare la sfoglia in rettangoli medio/grandi con l’aiuto di una rondella smerlata. Passarla anche al centro della chiacchiera in modo da fare una linea verticale. In questo modo:


Friggete le chiacchiere in olio ben caldo poche alla volta.

Ponete su un piatto da portata e cospargetele di zucchero a velo.

condividi la ricetta
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial