Dolci

Graffe come al bar

Avete presente quelle graffe morbide e profumate che vedete nelle vetrine dei bar? Ecco queste sono proprio come quelle. Sono graffe senza patate ma sofficissime e buone. Potrete gustarle vuote o con aggiunta di crema spalmabile al cioccolato bianco o al pistacchio. Se preferite anche la Nutella!

Ingredienti:

  • 400 g di farina 00
  • 100 g di farina manitoba
  • 50 g di burro morbido
  • Mezzo cubetto di lievito
  • 80 g di zucchero semolato
  • La scorza di un limone grattugiato
  • 2 uova intere
  • 200 g di acqua

Per friggere:

Olio di arachide;

Per decorare:

Zucchero q.b.

Procedimento:

Sciogliere il lievito in 50 g di acqua tiepida e un cucchiaio di zucchero presi dal totale. Farlo riposare per 15 minuti. In una ciotola sbattere le uova con lo zucchero, aggiungere successivamente anche il burro ammorbidito. Nel frattempo versare le farine in una terrina, disporle a fontana aggiungere il lievitino ottenuto e iniziare a mescolare aggiungere il composto di uova e burro e la scorza del limone grattugiata. Impastare e trasferire su una spianatoia infarinata e continuare ad impastare energicamente fino a quando l’impasto non attacca più alla spianatoia. Mettere in una ciotola l’impasto e lasciare lievitare fino al raddoppio. Ricavare dei filoncini e lasciarli lievitare su un vassoio o una spianatoia infarinata.

Una volta che sono lievitate friggere in abbondante olio di semi caldo ma non bollente per evitare che restino crude all’interno. È importante friggerne poche per volta! Scolarle e trasferirle su carta assorbente. Passarle subito nello zucchero semolato.

Procedimento Bimby:

Versare nel boccale 50 ml di acqua, un cucchiao di zucchero e il lievito di birra. Azionare per 1 minuto a 37 ° velocità 1.
Far riposare il lievitino ottenuto per 15 minuti. Aggiungere le farine, uova, burro, zucchero e scorza di limone. Azionare il bimby per 4 minuti a velocità spiga. Seguire le indicazioni sopraelencato.

condividi la ricetta
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial