Dolci Senza categoria

Pastiera

La pastiera è un dolce tipico della tradizione campana del periodo pasquale. Come per altri dolci campani,si narra che anche la ricetta attuale della pastiera fu rivista e perfezionata nei conventi. La pastiera è “una torta” di pasta frolla con un ripieno di ricotta,grano,zucchero,uova e frutta candita e acqua di fiori d’arancio. Io preferisco aggiungere alla pastiera anche la crema pasticcera perchè,a mio avviso, gli dona un gusto più delicato . Secondo la tradizione campana si prepara il giovedì o il venerdì santo. Questa ricetta sarà un’esplosione di gusto e profumo.

Ingredienti:

  • 560g di grano precotto
  • 350 g di latte
  • 20 g di margarina o burro
  • un pizzico di sale
  • 2 fiale di fiori d’arancio
  • 2 bustine di vanillina
  • cedro candito
  • 500 g di ricotta
  • 400 g di zucchero
  • 1 dose di pasta frolla
  • 4 uova

Crema pasticcera:

  • 500 g di latte
  • 3 tuorli
  • 100 g di zucchero
  • 75g di farina
  • 2 fiale aroma limone

Pasta frolla:

  • 500 g di farina
  • 200 g di zucchero
  • 200 g di burro morbido
  • 3 tuorli + 1 intero
  • un pizzico di bicarbonato
  • 1 arancia spremuta e grattugiata
  • cucchiaino di miele

Procedimento:

Per prima cosa prepariamo la pasta frolla. In una ciotola versare farina,burro, zucchero e un pizzico di bicarbonato e impastare. Appena il composto risulterà sabbioso aggiungere i tuorli,il succo d’arancia, la scorza grattugiata e il cucchiaino di miele. Lavorare prima nella ciotola e poi trasferire su un piano di lavoro. Impastare fino ad ottenere un panetto liscio ed omogeneo. Avvolgere nella pellicola e trasferire in frigo per almeno 1 ora.

Versare in una pentola il grano precotto,la margarina o il burro,il latte e un pizzico di sale. Accendere il fuoco e mescolare spesso. Deve cuocere per circa 20 minuti. il composto dovrà essere cremoso. Lasciare raffreddare completamente prima di utilizzarlo.

Prepariamo la crema pasticcera. In una pentola mettere i tuorli,lo zucchero e le fialette di aroma di limone. Mescolare energicamente con una frusta. Aggiungere la farina e continuare a mescolare. Unire il latte e trasferire sul fuoco. Mescolare continuamente fino a quando si addensa. Trasferire in una ciotola e far raffreddare.

in una ciotola molto capiente aggiungere uova e zucchero e lavorare con una frusta o un frullino elettrico,aggiungere poi la vanillina, la ricotta e le fiale di aroma fiori d’arancio,continuando a mescolare. Aggiungere poi il cedro candito tagliato a cubetti piccoli, la crema e infine il composto di grano raffreddato.

Imburrare e infarinare 2 stampi per pastiera ( con queste dosi farete 2 pastiere una grande e una piccola). Stendere la pasta frolla con il mattarello,ricordando di infarinare il piano di lavoro. trasferire nello stampo. Eliminare l’eccesso di impasto e versare la crema ottenuta al suo interno. Riempire fino a mezzo cm dal bordo. Realizzare delle strisce con pasta frolla utilizzando un taglia pasta liscio. Posizionarle sulla pastiera prima in un verso e poi nell’altro. Cuocere la pastiera in forno preriscaldato a 180° forno ventilato per circa 80 minuti ( dipende molto dalla grandezza delle pastiere). Possiamo cuocere le 2 teglie insieme ma bisogna avere cura di cambiarle di posizione a metà cottura.

Far raffreddare completamente le pastiere prima di toglierle dallo stampo. Trasferire su un piatto da portate e spolverizzare con zucchero a velo.

condividi la ricetta
Social media & sharing icons powered by UltimatelySocial